mercoledì 28 dicembre 2016

GUBANA (dolce tradizionale)


Per l'impasto:
250 g di farina 0
250 g di manitoba
120 g di acqua tiepida
15 g di lievito di birra fresco (o secco)
75 g di zucchero
raspatura di buccia d'arancia e limone (io ho polverizzato assieme allo zucchero quelle secche)
1 uovo intero e 2 tuorli
10 g di sale fino
90 g di burro morbido

Preparazione:
sciogliere il lievito (circa 7 g se secco) nell'acqua tiepida ed impastare unendo mano a mano tutti gli ingredienti (a temperatura ambiente) alternandoli, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico da mettere a lievitare fino al raddoppio.


Per il ripieno:
Un etto e mezzo di uvetta ammollata nell'acqua tiepida
un etto e mezzo tra noci, nocciole, mandorle e pinoli tritati ma non troppo finemente
1 cucchiaio di cacao amaro
30 g di cedro candito
5 fichi secchi tagliuzzati
8 prugne secche tagliuzzate con il coltello
20 grammi di pan grattato
una decina di amaretti sbriciolati
50 g di zucchero
cannella, noce moscata, chiodi di garofano in polvere
2 bicchierini di spirito da aggiungere all'uvetta ammollata

Mettere insieme tutti gli ingredienti del ripieno mescolandoli bene.

Tirare sottilmente l'impasto già lievitato in un lungo e stretto rettangolo. Sopra questo stendere il ripieno in modo abbastanza uniforme e chiudere a rotolo dalla parte del lato più lungo dell'impasto.
Arrotolare quindi il rotolo su se stesso posizionandolo su della carta forno con la chiusura dal lato inferiore, mescolare un tuorlo con 2 – 3 cucchiai di panna e spennellare la superficie.
Cospargere con abbondante zucchero di canna e mettere di nuovo a lievitare, eventualmente appoggiandolo sopra una forma tonda per obbligarlo ad una certa dimensione.
Cuocere in forno già caldo a circa 170- 180° per circa mezz'ora fino a doratura della superficie.
Far raffreddare su una gratella.




2 commenti: