giovedì 30 marzo 2017

SAVOIARDI


Ingredienti:
5 uova
100 g di farina
50 g di frumina (o altro amido)
150 g di zucchero semolato
zucchero a velo per la superficie (ho usato lo zucchero di canna)

Preparazione:
separare i tuorli dagli albumi e montare a neve fermissima gli albumi insieme allo zucchero semolato, fino a quando si formano i "picchi".

Accendere il forno a 180° e coprire le teglie con della carta forno.
Sbattere leggermente i tuorli ed unirli al composto di albumi alternandoli alla farina, più la frumina, fatte cadere da un colino: il movimento dovrà essere dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Trasferire l'impasto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e formare sulla carta forno dei bastoncini distanziati perché in cottura aumenteranno di volume.
Cospargere la superficie dei savoiardi con zucchero a velo e ripetere l'operazione una seconda volta prima di infornarli.
Cuocere i biscotti per 20 minuti circa e farli raffreddare su di una gratella una volta usciti dal forno.

*I savoiardi sono biscottini semplicissimi che vengono usati anche per preparare altri dolci (tiramisù...) e sono adatti all'inzuppo. Ideali per la colazione o anche come rompidigiuno, non hanno grassi aggiunti e sono molto digeribili. La loro leggerezza sta nella preparazione degli ingredienti prima della cottura ed anche la riuscita dipende da questa*



4 commenti:

  1. Ti sono venuti benissimo.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ottimi da mangiare ma anche bellissimi da vedere...
    Ho appena scoperto il tuo blog e mi è piaciuto fin da subito! Hai un nuovo lettore :) se ti va,passa da me, ti aspetto!
    Buon fine settimana
    Flora

    RispondiElimina