martedì 5 agosto 2014

VALDOSTANE DI ZUCCHINE


Ingredienti:
zucchine grattugiate finemente e messe a perdere l'acqua cosparse di sale fino
1 uovo ogni 200 g circa di zucchine già pronte, ben strizzate per eliminare il più possibile l'acqua di vegetazione
Pangrattato quanto basta per rendere l'impasto abbastanza consistente
Sugo di pomodoro pronto
Pomodori a cubetti (anche questi salati perché perdano l'acqua in eccesso)
Mozzarella o fontina a cubetti
Olio d'arachidi per friggere
Sale
qualche fogliolina di origano fresco per il ripieno

Preparazione:
preparare l'impasto con 1 uovo ogni 200 g circa di zucchine pronte ed il pane grattugiato, aspettando che si reidrati per ottenere la consistenza giusta (non dev'essere eccessivamente molle).
Appiattire l'impasto sul palmo della mano (la misura è quella) e distribuire sopra il sugo di pomodoro, i cubetti di pomodoro pronti, le foglioline di origano, la mozzarella a cubetti (o la fontina a fettine) e chiudere con altro impasto di zucchine.
Friggere le valdostane in basso olio d'arachidi a temperatura non eccessivamente elevata per permettere la cottura del ripieno e la fusione del formaggio contenuto, girandole delicatamente con una paletta dopo 3-4 minuti.
Una volta pronte toglierle dalla padella posizionandole su della carta assorbente da cucina a perdere l'unto prima di servirle dopo averle leggermente salate.
Volendole gustare più avanti trasferirle su della carta forno. Quando sarà il momento basterà passarle in forno quel tanto che basta perché il formaggio contenuto all'interno si fonda di nuovo e la superficie diventi dorata e croccante come appena fatte!

*Il ripieno si può variare a piacere: acciughe dissalate e capperi, prosciutto e formaggio, formaggio e gorgonzola piccante sono valide alternative. Anche queste si possono preparare in anticipo e conservare al fresco fino al momento di utilizzarle.*


Nessun commento:

Posta un commento