venerdì 23 maggio 2014

PAN DI SPAGNA (FACILE)



Fare un  pan di spagna è cosa semplicissima.
 Il segreto è montare bene ed a lungo gli ingredienti. Non si aggiunge lievito.

Per uno stampo a cerniere di 26-28 cm servono:
3 uova intere
180 g di zucchero semolato
la raschiatura di una "bacca" di vaniglia
180 g di farina

(questo è il modulo, eventualmente da ripetere calcolando per pari peso di zucchero e farina 60 g ogni uovo)

Preparazione
Con le fruste montare le tre chiare d'uovo con un pizzico di sale e 80 g di zucchero semolato fino a quando il composto avrà la consistenza tale a quello delle meringhe (sollevando le fruste non dovrà ricadere subito...)

Montare poi con le stesse fruste i tre tuorli con i rimanenti 100 g di zucchero semolato e la vaniglia. Continuare fino a quando l'impasto diventerà chiaro, spumoso ed abbastanza consistente (se fatto ricadere la traccia si dovrà vedere sulla superficie dove ricade...)

Rovesciare quindi l'impasto con i tuorli in quello con le chiare e cominciare ad unirli con dei movimenti delicati dal basso verso l'alto per evitare di smontarli.

Contemporaneamente, far cadere da un colino la farina in 3-4 riprese, sempre continuando a girare delicatamente l'impasto fino ad averla incorporata completamente.

Accendere il forno statico a 180°.

Ungere uno stampo a cerniera con un velo di burro e rovesciare all'interno l'impasto (che si presenterà sodo e non ricadrà, se montato bene) livellandolo con una spatola.

Infornare e cuocere per circa 30 minuti.

Quando sarà pronto trasferirlo subito a raffreddare su una gratella.
Si taglia quando è freddo.

* questo pan di spagna base può essere usato per torte farcite o per altro, può anche essere congelato per un uso successivo* 

Nessun commento:

Posta un commento